Convegno CISAT 2004

 C.I. S. A. T.

Centro  Italiano  Studî  Arte-Terapia

Art-Therapy  Studies  Italian  Center

dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli

ITALIAN INSTITUTE OF CULTURE IN NAPLES

 Ente di rilievo della Regione Campania

riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali

PROMINENT ORGANIZATION IN THE CAMPANIA REGION (L.R. 7/2003)

RECOGNIZED BY THE MINISTRY OF CULTURE (L. 534/96, ART. 8)

 

  via Bernardo Cavallino, 89; 80131 Napoli (Italia)

tel. 081 / 546 16 62 –  fax 081 / 220 30 22  – tel. mobile 339 / 285 82 43

 convegnocisat@istitalianodicultura.org; URL www.centrostudiarteterapia.org

I congresso internazionale interdisciplinare CISAT di Psicologia, Psicoterapia e Letteratura
«Con le armi della poesia». Poesia, letteratura ed arte come strumenti terapeutici autonomi e/o integrativi per la psicoterapia di oggi-domani

sotto l’alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri

con il Patrocinio della Regione Campania
(Assessorato Università e Ricerca Scientifica)

con il Patrocinio della Provincia di Napoli (Presidenza della provincia di Napoli)

Napoli, 17-20 giugno 2004

lingue del Congresso: Italiano, Francese, Inglese, Spagnolo

Comitato scientifico: Margherita Lizzini (Presidente onorario – psicoterapeuta ad indirizzo analitico – già Presidente dell’A.R.P.A.D.), Roberto Pasanisi (Direttore – arteterapeuta didatta – Corrispondente dell’ING/AT per l’Italia meridionale), Alberto Bevilacqua (scrittore), Constantin Frosin (ordinario di Lingua e Letteratura Francese all’Università “Danubius” di Galati, Romania), Antonio Illiano (ordinario di Lingua e Letteratura italiana alla University of North Carolina at Chapel Hill, U.S.A.), Pasquale Montalto (psicologo – psicoterapeuta ad indirizzo analitico esistenziale), Rossano Onano (psichiatra), Vittorio Pellegrino (neuropsichiatra – già Primario del Dipartimento di Salute mentale del Distretto 51 – già docente all’Università di Napoli “Federico II”), Robin Philipp (psichiatra – professore alla Bristol University, Gran Bretagna), Maria Rosaria Riccio (psicologa – psicoterapeuta ad indirizzo gestaltista), Guy Roux (neuropsichiatra – arteterapeuta – Presidente della SIPE [Société Internationale d’Art-Thérapie] – già docente alla Université Paris V, France), Maria Luisa Spaziani (già professore ordinario, Lingua e Letteratura francese, Università di Messina; scrittrice), Jean-Luc Sudres (Maître de Conférences in Psicologia, psicopatologo, Segretario Generale della Société Internationale de Psychopathologie de l’Expression et d’Art-thérapie [SIPE], UFR di Psicologia, Università di Tolosa “le Mirail”, Francia), Mario Susko (già ordinario all’Università di Sarajevo; professore di Letteratura americana alla State University of New York, Nassau, U.S.A.), Násos Vaghenás (ordinario di Teoria e critica letteraria all’Università di Atene, Grecia), Nguyen Van Hoan (ordinario di Letteratura italiana e di Letteratura vietnamita all’Università di Hanoi, Vietnam), Diane Waller (arteterapeuta – professore ordinario al Goldsmith College, Londra, Gran Bretagna)

I Congresso internazionale interdisciplinare CISAT
di Psicologia, Psicoterapia e Letteratura

«Con le armi della poesia». Poesia, letteratura ed arte come strumenti terapeutici autonomi e/o integrativi per la psicoterapia di oggi-domani

Napoli, 17-20 giugno 2004

Il Congresso, organizzato dal CISAT (Centro Italiano Studii Arte-Terapia) in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Napoli (Ente di rilievo della Regione Campania, riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali) e con il Libero Istituto Universitario per Stranieri “Francesco De Sanctis” (LIUPS),  è rivolto elettivamente a psicoterapeuti, psicologi, psichiatri, arteterapeuti, letterati, scrittori ed artisti: esso infatti, a partire dalla celebre dizione pasoliniana del titolo, intende affrontare trasversalmente, secondo uno spettro estremamente ampio ma mai generico, le questioni – tanto antiche quanto affascinanti e quanto mai in fieri – della creatività e dell’uso dell’arte – nelle sue varie forme: dalla poesia alla narrativa, dalla pittura alla scultura alla fotografia  – in psicoterapia, sia come vero e proprio ed autonomo strumento terapeutico, sia come prezioso ausilio ad altri metodi e tecniche di indagine e di cura; nonché i rapporti e le intersezioni – anch’essi assai antichi e consolidati – fra arte e psicologia.

Il Convegno vuole dunque essere anche un’eccellente occasione di confronto e di scambio di opinioni e metodologie fra specialisti di diverse discipline ed artisti, facendo il punto non soltanto sullo ‘stato delle cose’, ma anche sulle prospettive future delle ‘psicoterapie d’avanguardia’, a cominciare, naturalmente, dall’arteterapia e dalle scuole ad essa vicine.

Il Congresso, a carattere internazionale, si svolge nello scenario fascinoso e ammaliante di Napoli e del suo celebre Golfo, offrendo la possibilità ai convegnisti non solo di soggiornare, nel periodo più dolce della ‘bella stagione’ e ad un eccellente rapporto qualità-prezzo, in una località ricchissima di straordinarie suggestioni e spunti ambientali, folclorici e culturali, ma anche di fare alcune gite e visite turistiche guidate, e sempre a costi estremamente contenuti.

Per proporre una propria relazione al Convegno, è necessario inviare – quanto prima e comunque entro il 31 maggio 2004 e preferibilmente in formato elettronico – il titolo provvisorio ed un riassunto dell’ ‘intervento’ di circa una cartella, accompagnato dalla scheda di iscrizione e dal proprio curriculum (il versamento della quota di iscrizione può essere effettuato anche successivamente), a: convegnocisat@istitalianodicultura.org;  oppure a: CISAT (Centro Italiano Studî Arte-Terapia); via Bernardo Cavallino, 89; 80131 Napoli.

I Congresso Internazionale CISAT di Psicologia, Psichiatria e Psicoterapia
«Con le armi della poesia». Poesia, letteratura ed arte come strumenti terapeutici
autonomi e/o integrativi per la psicoterapia di oggi-domani

Napoli, 17-20 giugno 2004

PROGRAMMA

giovedì 17 giugno, ore 16-19

saluti e I sessione (sessione plenaria inaugurale)
salone grande, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

via Monte di Dio, 14; Napoli – tel. 081 / 764 26 52

venerdì 18 giugno, ore 10-13

II sessione

sala Gabriele D’Annunzio, CISAT

viale privato Comola Ricci, parco Maria Cristina di Savoia, is. B; Napoli – tel. 081 / 546 16 62

venerdì 18 giugno, ore 16-19

III sessione

sala Gabriele D’Annunzio, CISAT

sabato 19 giugno intera giornata

visita guidata a Pompei e Napoli

domenica 20 giugno, ore 10-13

IV sessione

sala Gabriele D’Annunzio, CISAT

domenica 20 giugno, ore 16-19

V sessione (sessione plenaria conclusiva)

sala conferenze, Hotel Garden Napoli

corso Garibaldi., 92; Napoli

domenica 20 giugno, ore 20

cena sociale e saluti

I Congresso Internazionale CISAT di Psicologia, Psichiatria e Psicoterapia
«Con le armi della poesia». Poesia, letteratura ed arte come strumenti terapeutici
autonomi e/o integrativi per la psicoterapia di oggi-domani

Napoli, 17-20 giugno 2004

SCHEDA DI ISCRIZIONE

si prega di compilare in stampatello

 

Relatore partecipante

 

nome  _____________________________________ cognome ________________________________________

indirizzo ___________________________________________________________________________________

città _____________________________ CAP ____________________ nazione __________________________

posta elettronica ___________________________ tel. ___________________________ fax_________________ _________________________tel. mobile_________________________________________________________

istituzione e/o affiliazione______________________________________________________________________

indirizzo ___________________________________________________________________________________

città _____________________________ CAP ____________________ nazione __________________________

posta elettronica ___________________________ tel. ___________________________ fax_________________ _________________________tel. mobile_________________________________________________________

 

Quota di iscrizione e partecipazione (tutto compreso, tranne le spese di soggiorno)

              entro il 31/XII/2003                     dal 1/I/2004 al 30/IV/2004             dopo il 30/IV/2004

                Soci CISAT € 50                                        € 100                                       € 150

             non Soci CISAT € 150                                   € 200                                       € 250

sul c.c. postale e bancario n. 22663801 (CIN: E; Codice ABI: 07601; CAB: 03400) intestato a: Istituto Italiano di Cultura; via Bernardo Cavallino, 89; 80131 Napoli (Italia) (specificando la causale: iscrizione Convegno CISAT)

Quota associativa al CISAT
(per chi voglia diventare socio ‘membro aggregato’ del CISAT e beneficiare al Convegno della quota speciale riservata ai soci)

€ 150 all’anno sul c.c. postale e bancario n. 22663801 (CIN: E; Codice ABI: 07601; CAB: 03400) intestato a: Istituto Italiano di Cultura; via Bernardo Cavallino, 89; 80131 Napoli (Italia) (specificando la causale: quota associativa CISAT)

 

cena sociale (tutto compreso)

costo: 40 € per n°   biglietti  _____________ per _______ persona:   totale __________ €

* la Cena sociale si terrà il 20 giugno 2004.

Totale dovuto  __________ €
Metodi di pagamento:

versamento o bonifico sul c.c. postale e bancario n. 22663801 (CIN: E; Codice ABI: 07601; CAB: 03400) intestato a: Istituto Italiano di Cultura; via Bernardo Cavallino, 89; 80131 Napoli (Italia) (specificando la causale: spese soggiorno Convegno CISAT)

Una copia del versamento o del bonifico dovrà essere inviata alla Segreteria Organizzativa insieme al modulo di iscrizione.

Cancellazioni:

Cancellazioni, comunicate tramite lettera, ricevute entro il 31 gennaio 2004 danno diritto ad un rimborso del 50% della somma.

Per cancellazioni pervenute oltre tale data non potrà essere effettuato alcun rimborso.

Fatturazione Indicare i dati fiscali per l’intestazione della fattura/ricevuta fiscale:

_____________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________Firma_____

 

Da inviare a:

CISAT (Centro Italiano Studî Arte-Terapia)

via Bernardo Cavallino, 89

80131 Napoli

tel. 081 / 546 16 62 – fax 081 / 220 30 22 – tel. mobile 339 / 285 82 43

posta elettronica convegnocisat@istitalianodicultura.org

I Congresso Internazionale CISAT di Psicologia, Psichiatria e Psicoterapia
«Con le armi della poesia». Poesia, letteratura ed arte come strumenti terapeutici
autonomi e/o integrativi per la psicoterapia di oggi-domani

Napoli, 17-20 giugno 2004

SCHEDA DI PRENOTAZIONE ALBERGHIERA

si prega di compilare in stampatello

 

Partecipante

nome  _____________________________________ cognome ________________________________________

indirizzo ____________________________________________________________________________________

città _____________________________ CAP ____________________ nazione __________________________

posta elettronica______________________________________ tel. ________________ fax _________________

Sistemazione E SOGGIORNO (IVA inclusa)

                   doppia uso singola (con prima colazione) *                    doppia (con prima colazione)*

                                  100 €                                                                        60 €                                                                      doppia uso singola (con trattamento di mezza pensione) *              doppia (con trattamento di mezza pensione) *

                                  120 €                                                                        80 €

 

data di arrivo ______________________________ data di partenza __________________________________

costo _____________ € per n° persone _______  per n° notti  __________ notti = totale ________________ €

·       il costo si intende per persona/per notte, presso l’ Hotel Garden Napoli (www.hotelgardenapoli.it), antico ed elegante albergo a tre stelle nel cuore del centro storico, a 200 metri dalla Stazione Centrale e dalla Metropolitana, ottimamente collegato con la sede del Convegno e dotato di parcheggio e di un’ampia vista sulla parte antica della città: le camere sono tutte con bagno (fornito di doccia e asciugacapelli), telefono, aria condizionata, televisione, frigorifero

·       possibilità per i convegnisti di pasti completi convenzionati al costo di € 20 a persona

·       tutte le consumazioni al bar sono offerte ai convegnisti con uno sconto del 50%

·       la Segreteria organizzativa fornirà, su richiesta, offerte convenzionate per sistemazioni in altri alberghi.

 

VISITA GUIDATA A POMPEI E NAPOLI (sabato 19 giugno, intera giornata)                         € 70

 

Visita guidata di Pompei. Sosta in una fabbrica di cammei. Pranzo e visita guidata di Napoli: piazza del Plebiscito, Palazzo Reale, Teatro di San Carlo, Posillipo (zona panoramica e marina), piazza Dante, Spaccanapoli, piazza del Gesù (Santa Chiara e Gesù Nuovo), centro storico. Ingresso e pranzo (menu pizza) inclusi. Giornata intera.

 

Per motivi organizzativi il soggiorno dovrà essere prepagato per l’intero periodo prenotato.

Tale pagamento dovrà avvenire entro il 31 maggio 2004.

Metodi di pagamento:

versamento o bonifico sul c.c. postale e bancario n. 22663801 (CIN: E; Codice ABI: 07601; CAB: 03400) intestato a: Istituto Italiano di Cultura; via Bernardo Cavallino, 89; 80131 Napoli (Italia) (specificando la causale)

Una copia del versamento o del bonifico dovrà essere inviata alla Segreteria Organizzativa insieme al modulo di iscrizione.

 

Cancellazioni:

Cancellazioni, comunicate tramite lettera, ricevute entro il 31 gennaio 2004 danno diritto ad un rimborso del 50% della somma.

Per cancellazioni pervenute oltre tale data non sarà effettuato alcun rimborso.

Fatturazione Indicare i dati fiscali per l’intestazione della fattura/ricevuta fiscale:

_____________________________________________________________________________________________

Firma_____________________________________________________________________________________________

 Da inviare a:

CISAT (Centro Italiano Studî Arte-Terapia)

via Bernardo Cavallino, 89

80131 Napoli

tel. 081 / 546 16 62 – fax 081 / 220 30 22 – tel. mobile 339 / 285 82 43

posta elettronica convegnocisat@istitalianodicultura.org

ISTITUTO  ITALIANO  DI  CULTURA  DI  NAPOLI

Ente di rilievo della Regione Campania (L.R. 7/03)
riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (L. 534/96, art. 8)

C . I . S . A . T

CENTRO ITALIANO STUDÎ ARTE-TERAPIA

membro del WCP (The World Council for Psychotherapy,Vienna) e dell’ING/AT (International Networking Group of Art Therapists, Los Angeles)

Autorizzazione  del  Comune  di  Napoli

Direzione: via Bernardo Cavallino, 89; 80131 Napoli (Italia) – Sede: viale privato Comola Ricci, parco Maria Cristina di Savoia, is. B; 80122 Napoli (Italia) – tel. 081 / 546 16 62 – fax 081 / 220 30 22 – tel. mobile 339 / 285 82 43 – posta elettronica

cisat@centrostudiarteterapia.orgURL www.centrostudiarteterapia.org

Scuola quadriennale di specializzazione e formazione in Arte-Terapia (ART) e Training autogeno (TA) (anche A Distanza, On Line)

Comitato scientifico

prof.ssa Margherita Lizzini (Presidente onorario – psicoterapeuta ad indirizzo analitico – già Presidente dell’A.R.P.A.D.)

prof. Roberto Pasanisi (Direttore – arteterapeuta didatta – Corrispondente dell’ING/AT per l’Italia meridionale)

dott.ssa Laura Seragusa (Vicedirettore – psicologa)

Alberto Bevilacqua (scrittore)

prof. Constantin Frosin (professore di Lingua e Letteratura Francese all’Università “Danubius” di Galati, Romania)

dott.ssa Samantha Giudice (psicologa – Segretaria, CISAT, Centro Italiano Studî Arte-Terapia)

prof. Antonio Illiano (ordinario di Lingua e Letteratura italiana alla University of North Carolina at Chapel Hill, U.S.A.)

dott. Pasquale Montalto (psicologo – psicoterapeuta ad indirizzo analitico esistenziale)

dott. Rossano Onano (psichiatra)

prof. Vittorio Pellegrino (neuropsichiatra – già Primario del Dipartimento di Salute mentale del Distretto 51 – già docente all’Università di Napoli “Federico II”)

prof. Robin Philipp (psichiatra – Consultant Occupational and Public Health Physician and Director, Centre for Health in Employment and the Environment Department of Occupational Medicine, Bristol Royal Infirmary, Bristol, Gran Bretagna)

dott.ssa Maria Rosaria Riccio (psicologa – psicoterapeuta ad indirizzo gestaltista)

prof. Guy Roux (neuropsichiatra – arteterapeuta – Presidente della SIPE [Société Internationale d’Art-Thérapie] – già docente alla Université Paris V, France)

prof.ssa Maria Luisa Spaziani (già professore ordinario, Lingua e Letteratura francese, Università di Messina; scrittrice)

prof. Jean-Luc Sudres (Maître de Conférences in Psicologia, psicopatologo, Segretario Generale della Société Internationale de Psychopathologie de l’Expression et d’Art-thérapie [SIPE], UFR di Psicologia, Università di Tolosa “le Mirail”, Francia)

prof. Mario Susko (già ordinario all’Università di Sarajevo; professore di Letteratura americana alla State University of New York, Nassau, U.S.A.)

prof. Násos Vaghenás (ordinario di Teoria e critica letteraria all’Università di Atene, Grecia)

prof. Nguyen Van Hoan (ordinario di Letteratura italiana e di Letteratura vietnamita all’Università di Hanoi, Vietnam)

prof.ssa Diane Waller (arteterapeuta – professore ordinario al Goldsmith College, Londra, Gran Bretagna)

Sono ammessi al concorso per l’accesso alla Scuola i laureati in Psicologia, in Medicina, in Scienze dell’educazione, in Filosofia ed in materie letterarie (Lettere e Lingue e letterature straniere), i diplomati dell’Accademia delle Belle Arti e del Conservatorio di musica. I candidati all’ammissione dovranno dare prova di una buona conoscenza strumentale della lingua inglese.

I anno (Diploma di I livello: Counselling in Arteterapia)

  1. Teorie e modelli dell’intervento psicoterapeutico: 70 ore;
  2. ‘Psicologie del profondo’: 60 ore;
  3. Psicoterapia cognitivista e comportamentale: 60 ore;
  4. Psicoterapia familiare e di gruppo: 70 ore;
  5. Psicoterapie esperienziali (Psicoterapia della Gestalt e Analisi transazionale): 70 ore;
  6. Psicodiagnostica: 70 ore.

Monte ore elettivo: 400 ore.

II anno (Diploma di II livello: Master in Arteterapia)

  1. Psicologia sociale e dei gruppi: 70 ore;
  2. Psicologia dell’età evolutiva: 70 ore;
  3. Tecniche delle psicoterapie brevi: 70 ore;
  4. Psicoterapie di sostegno: 70 ore;
  5. Storia dell’Arteterapia: 60 ore;
  6. Psicopatologia: 60 ore.

Monte ore elettivo: 400 ore.

III anno (Diploma di III livello)

  1. Teorie e modelli dell’Arteterapia: 70 ore;
  2. Tecniche e prassi dell’Arteterapia: 60 ore;
  3. Poiesiterapia: 70 ore;
  4. Iconoterapia: 70 ore;
  5. Psicoterapia psicoanalitica: 70 ore;
  6. Psicologia dell’arte e della letteratura: 60 ore.

Monte ore elettivo: 400 ore.

IV anno (Diploma finale)

  1. Teoria e storia dell’arte: 70 ore;
  2. Teoria e storia della letteratura: 70 ore;
  3. Musicoterapia: 70 ore;
  4. Tecniche di rilassamento e training autogeno: 60 ore;
  5. Deontologia professionale nella pratica dell’Arteterapia: 70 ore;
  6. Psicodramma creativo: 60 ore.

Monte ore elettivo: 400 ore.

Durante i quattro anni l’allievo svolge 800 ore complessive di tirocinio ed esercitazioni: nel III e IV anno 200 ore sono di Supervisione con un Didatta.

Corso di ARTE-TERAPIA (ART) (anche A Distanza, On Line)

L’Arte-Terapia (ART) prevede attività di Icono-Terapia e Pòiesi-Terapia. Il Corso si propone di utilizzare le tecniche di scrittura e di disegno come veicolo elettivo nei livelli dell’esperienza sensoriale, corporea, emotiva, immaginativa e cognitiva-verbale. L’Arte-Terapia trova piena applicazione in tutti quei contesti nei quali la capacità di interrelazionarsi, grazie alla propria creatività, è di fondamentale importanza nella propria vita sociale e professionale.

Laboratorio

Allo studio della dimensione teorica dell’Arte-Terapia si affianca lo svolgimento di un training personale, che si compone di un ciclo di sedute durante tutto il periodo del Corso.

Struttura del Corso

Il Corso di base (I livello) sarà articolato in 24 sedute a cadenza settimanale di 180 minuti ciascuna. Ad esso potrà partecipare un numero massimo di 10 persone.

Corso di TRAINING AUTOGENO DI BASE (TA) (anche A Distanza, On Line)

Il Training Autogeno (TA), come altre Tecniche di Rilassamento (TR),  ha il pregio di indurre un immediato stato di autodistensione psichica necessario per il trattamento di alterazioni neuropsichiche e di reazioni psicosomatiche. Il Training Autogeno, proprio perché in grado di cogliere il rapporto psiche-soma nelle sue ristrette correlazioni funzionali, costituisce un vero strumento terapeutico, che mira al recupero e alla mobilitazione di energie bloccate, allo smantellamento di resistenze ai normali equilibrî vitali, al decondizionamento di patologie già istaurate.

Gli obiettivi del Corso

  1. La conoscenza dei principî basilari delle ‘tecniche di rilassamento’
  2. L’acquisizione del ‘metodo autogeno’

Laboratorio

Allo studio della dimensione teorica del ‘metodo autogeno’ si affianca lo svolgimento di un training personale, che si compone di un ciclo di sedute durante tutto il periodo del Corso.

Struttura del Corso

Il Corso di base (I livello) sarà articolato in 24 sedute a cadenza settimanale di 120 minuti ciascuna. Ad esso potrà partecipare un numero massimo di 15 persone.

Requisiti per l’ammissione ai Corsi di Training Autogeno e Arte-Terapia

Per partecipare ai Corsi, che si terranno in orario pomeridiano, è necessario essere o divenire soci dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli.

Consulenze e terapie individuali di Arte-Terapia; Training autogeno individuale (anche A Distanza, On Line). Workshop mensili nei fine settimana.

Analisi Didattica (Lehranalyse) individuale e di gruppo in Arte-Terapia e Training autogeno (anche A Distanza, On Line).