XVI Convegno internazionale interdisciplinare CISAT di Psicologia, Psicoterapia e Letteratura: Psicologia e psichiatria: dalla clinica all’arte alla letteratura

XVI Seminario internazionale interdisciplinare CISAT di
Psicologia, Psicoterapia e Letteratura

Psicologia e psichiatria: dalla clinica all’arte alla letteratura

con l’Adesione della Presidenza della Repubblica

Napoli, 22 – 23 giugno 2019

lingue del Seminario: Italiano, Francese, Inglese, Spagnolo

Adesione della Presidenza della Repubblica

«In occasione del vostro terzo congresso interdisciplinare il Presidente della Repubblica esprime apprezzamento all’Istituto Italiano di Cultura di Napoli ONLUS per il valore culturale e sociale della manifestazione. L’iniziativa contribuisce a diffondere e far conoscere in Italia l’Arteterapia, una delle nuove frontiere dell’approccio psicoterapeutico a livello internazionale»

 telegramma del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

del 15/VI/2006

 

Comitato scientifico

 prof.ssa Margherita Lizzini (Presidente onorario - psicoterapeuta ad indirizzo analitico - già Presidente dell’A.R.P.A.D.)

 prof. Roberto Pasanisi (psicologo clinico –– Direttore, CISAT ––  psicoarteterapeuta didatta – direttore dei Dipartimenti e docente, Polo Universitario “Principe di Napoli”)

prof. Steve Carter (professore di Lingua e letteratura inglese all’Università delal California, Bakersfield, U.S.A.)

prof. Constantin Frosin (professore di Lingua e Letteratura Francese all’Università “Danubius" di Galati, Romania)

prof. Antonio Illiano (professore emerito di Lingua e Letteratura italiana alla University of North Carolina at Chapel Hill, U.S.A.)

dott. Massimo Lanzaro
(psichiatra – psicoterapeuta, dirigente medico, ASL Napoli 2 Nord; già primario, Royal Free Hospital, Londra)

dott. Pasquale Montalto (psicologo - psicoterapeuta ad indirizzo analitico esistenziale)

dott. Rossano Onano (psichiatra)

dott. Francesco Paolo Palaia (ASL 8, Vibo Valentia)

prof. Vittorio Pellegrino (neuropsichiatra - già Primario del Dipartimento di Salute mentale del Distretto 51 - già docente all’Università di Napoli “Federico II”)

prof. Robin Philipp (psichiatra - Consultant Occupational and Public Health Physician and Director, Centre for Health in Employment and the Environment Department of Occupational Medicine, Bristol Royal Infirmary, Bristol, Gran Bretagna)

dott.ssa Maria Rosaria Riccio (psicologa - psicoterapeuta ad indirizzo gestaltista)

prof. Guy Roux (neuropsichiatra - arteterapeuta - Presidente della SIPE [Société Internationale d’Art-Thérapie] - già docente alla Université Paris V, France)

prof. Jean-Luc Sudres (Maître de Conférences in Psicologia, psicopatologo, Segretario Generale della Société Internationale de Psychopathologie de l'Expression et d'Art-thérapie [SIPE], UFR di Psicologia, Università di Tolosa "le Mirail", Francia)

prof. Mario Susko (già ordinario all’Università di Sarajevo; professore di Letteratura americana alla State University of New York, Nassau, U.S.A.)

prof.ssa Magdalena Tyszkiewicz (Psychiatric Center in Gdynia, Polonia)

prof. Násos Vaghenás (professore di Teoria e critica letteraria all’Università di Atene, Grecia)

prof. Nguyen Van Hoan (professore di Letteratura italiana e di Letteratura vietnamita all’Università di Hanoi, Vietnam)

prof.ssa Wanda Żuchowicz (Psychiatric Center in Gdynia, Polonia)

 

XVI Seminario internazionale interdisciplinare CISAT
di Psicologia, Psicoterapia e Letteratura

Psicologia e psichiatria: dalla clinica all’arte alla letteratura

Napoli, 22 – 23 giugno 2019

con l’Adesione della Presidenza della Repubblica

 

 

Il Seminario CISAT è giunto alla sua XV edizione, ovvero al suo quindicesimo anno continuativo di vita, con crescente riconoscimento internazionale. Dopo il successo della I («Con le armi della poesia». Poesia, letteratura ed arte come strumenti terapeutici autonomi e/o integrativi per la psicoterapia di oggi-domani; Napoli, giugno 2004) – che è stato riconosciuto come il primo congresso al mondo del genere –; della II (Dire l’indicibile. Poesia, letteratura ed arte nelle psicoterapie d’avanguardia; Napoli, giugno 2005); della III (Oltre il Novecento. L'Arteterapia, le psicologie del profondo e le psicoterapie esperienziali nel nuovo secolo; Università di Roma 3, giugno 2006); della IV (La forma dell’anima. L’Arteterapia come psicologia clinica; Napoli, luglio 2007); della V (L’ ‘uomo-massa’ e la ‘morte della bellezza’: la coscienza dell’Occidente alle soglie del Nulla; Napoli, giugno 2008); della VI (Sogno, memoria, ricordo: dall’Inconscio personale all’immaginario collettivo; Napoli, giugno 2009); della VII (L’Arteterapia come psicologia clinica e psicoterapia d’avanguardia. Problemi e prospettive;Napoli, giugno 2009); dell’VIII (Il modello dell’Arteterapia come ‘psicoterapia eclettica ed integrata’: le ‘psicoterapie esperienziali’ fra Oriente e Occidente; giugno 2011); della IX (Psicoterapia e Psichiatria: modelli d’avanguardia a confronto; Napoli, giugno 2012); e della X (L’Arteterapia e le Psicologie del profondo: un nuovo modello di psicoterapia psicodinamica; giugno 2013); della XI (Psicologia, arte, letteratura; Napoli, luglio 2014); della XII (L’Arteterapia e la Psicologia del benessere e della qualità della vita; Napoli, giugno 2015); della XIII (Psicologia, psicoterapia e arte: il mondo delle emozioni; giugno 2016); della XIV (L’arte come strumento terapeutico in psicologia clinica; giugno 2017); e della XV (Corpo, mente, anima. Prospettive di psicologia, psichiatria, arte): ad esse hanno partecipato i maggiori specialisti del settore a livello internazionale.

              Il Seminario, organizzato quest’anno dal CISAT (Centro Italiano Studii Arte-Terapia) in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Napoli e con il Libero Istituto Universitario per Stranieri "Francesco De Sanctis" (LIUPS), è rivolto elettivamente a psicoterapeuti, psicologi, psichiatri, pedagogisti, arteterapeuti, letterati, scrittori ed artisti: esso infatti, a partire dalla dizione del titolo, intende affrontare trasversalmente, secondo uno spettro estremamente ampio ma mai generico, le questioni – tanto antiche quanto affascinanti e quanto mai in fieri – della creatività e dell'uso dell'arte – nelle sue varie forme: dalla poesia alla narrativa, dalla pittura alla scultura alla fotografia  – in psicoterapia, sia come vero e proprio ed autonomo strumento terapeutico, sia come prezioso ausilio ad altri metodi e tecniche di indagine e di cura; nonché i rapporti e le intersezioni – anch'essi assai antichi e consolidati – fra arte e psicologia.

Il Seminario vuole dunque essere anche un'eccellente occasione di confronto e di scambio di opinioni e metodologie fra specialisti di diverse discipline ed artisti, facendo il punto non soltanto sullo 'stato delle cose', ma anche sulle prospettive future delle 'psicoterapie d'avanguardia', a cominciare, naturalmente, dall'arteterapia e dalle scuole ad essa vicine.

Il Seminario, a carattere internazionale, si svolge nello scenario fascinoso e ammaliante di Napoli e del suo celebre Golfo, offrendo la possibilità ai convegnisti non solo di soggiornare, nel periodo più dolce della 'bella stagione' e ad un eccellente rapporto qualità-prezzo, in una località ricchissima di straordinarie suggestioni e spunti ambientali, folclorici e culturali, ma anche di fare alcune gite e visite turistiche guidate, e sempre a costi estremamente contenuti.

Per proporre una propria relazione al Seminario, è necessario inviare – quanto prima e comunque entro il 31 maggio 2019, preferibilmente in formato elettronico – il titolo provvisorio ed un breve riassunto dell' 'intervento' compreso fra mezza cartella e una cartella (tradotto, possibilmente, in una lingua alternativa alla propria), accompagnato dalla scheda di iscrizione e dal proprio curriculum, a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ;  oppure a: CISAT (Centro Italiano Studî Arte-Terapia); via Bernardo Cavallino, 89 (“la Cittadella”); 80131 Napoli.

 

 

XVI Seminario internazionale interdisciplinare CISAT
di Psicologia, Psicoterapia e Letteratura

Psicologia e psichiatria: dalla clinica all’arte alla letteratura

PROGRAMMA

 

sabato 22 giugno 2018, ore 11-14

saluti e I sessione (sessione plenaria inaugurale)
sala Gabriele D’Annunzio, CISAT

via Bernardo Cavallino, 89 (“la Cittadella”); Napoli – tel. 081 / 546 16 62

 

sabato 22 giugno, ore 16-19

II sessione

sala Gabriele D’Annunzio, CISAT

via Bernardo Cavallino, 89 (“la Cittadella”); Napoli – tel. 081 / 546 16 62

 

sabato 22 giugno, ore 20

cena sociale

 

domenica 23 giugno, ore 11-14

III sessione

sala Gabriele D’Annunzio, CISAT

via Bernardo Cavallino, 89 (“la Cittadella”); Napoli – tel. 081 / 546 16 62

 

domenica 24 giugno, ore 16-19

IV sessione

sala Gabriele D’Annunzio, CISAT

via Bernardo Cavallino, 89 (“la Cittadella”); Napoli – tel. 081 / 546 16 62

 

SCHEDA DI ISCRIZIONE

si prega di compilare in stampatello ed in maniera completa

Relatore partecipante

 

nome  _____________________________________ cognome ______________________________

indirizzo _________________________________________________________________________________

città _____________________________ CAP ____________________ nazione _________________

posta elettronica ___________________________ tel. ______________________________________ fax_________________ _________________________tel. mobile_____________________________

 

istituzione e/o affiliazione__________________________________________________________________________

indirizzo __________________________________________________________________________________

città _____________________________ CAP ____________________ nazione __________________

posta elettronica ___________________________ tel. _______________________________________ fax_________________ _________________________tel. mobile______________________________

 

conferma dell’eventuale albergo convenzionato

prescelto____________________________________________________________________________

date di arrivo e di partenza_______________________________________________________________

 

 

firma___________________________________

 

                                                                  Da inviare a:

CISAT (Centro Italiano Studi Arte-Terapia)

via Bernardo Cavallino, 89 (“la Cittadella”)

80131 Napoli (Italia)

tel. 081 / 546 16 62 - fax 081 / 220 30 22 - tel. mobile 339 / 285 82 43

posta elettronica This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

GALLERIA FOTOGRAFICA

20190622_103542
20190622_103550
20190622_103619
20190622_103627
20190622_105539
20190622_105920
20190622_110752
20190622_110823
20190622_110944
20190622_113726
20190622_113740
20190622_115000
20190622_115058
20190622_120232
20190622_152949
20190622_153205
20190622_163210
20190622_165159
20190622_172901
20190622_175938
20190622_182409
20190622_182456
20190622_205807
20190622_205832
20190622_205834
20190623_103425
20190623_103700 (1)
20190623_104102
20190623_104617
20190623_110211
20190623_110218
20190623_110223
20190623_114126
20190623_125052
20190623_132712
20190623_132724
20190623_132740
20190623_140516
20190623_154218
20190623_155546
20190623_155713
20190623_160737(0)
20190623_162447
DSCN0570
DSCN0571
DSCN0573
DSCN0586
DSCN0597
DSCN0598
DSCN0599
DSCN0604
DSCN0605
DSCN0607
01/53 
start stop bwd fwd

2019  - CISAT (Centro Italiano Studi Arte-Terapia) - via Bernardo Cavallino, 89 ("la Cittadella") 80131 Napoli
tel. +39 081 5461662 - fax +39 081 2203022 - posta elettronica: cisat@centrostudiarteterapia.org